Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

VARIANTE AL VIGENTE REGOLAMENTO URBANISTICO - VAS

LOGO COMUNALE

COMUNE DI FAUGLIA

Provincia di Pisa

 

Piazza Trento e Trieste, 4 - C.A.P. 56043 - P. IVA: 00389450503 - Tel. 050/657311 - Fax 050/657330

www.comune.fauglia.pi.it - PEC: comune.fauglia@postacert.toscana.it

 

 

Variante parziale semplificata al Regolamento Urbanistico ai sensi dell’art. 30 della L.R. 65/2014 – VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA’ A VAS ai sensi dell’art. 2 della L.R. 10/2010

 

Il Garante dell’ informazione e della semplificazione per la variante in oggetto, istituito con Delibera di Giunta Comunale n. 117 del 17.11.2016 informa:

- Premesso che l’ Amministrazione Comunale ha manifestato la volontà di predisporre una variante al vigente R.U., per l’adeguamento e la modifica di alcune previsioni sulla base di esigenze specifiche manifestate dai soggetti attuatori gli interventi;

- Dato atto che dette modifiche, consistenti prevalentemente in aggiornamenti dimensionali e/o diversa articolazione delle modalità attuative, nell’ambito comunque di localizzazioni esistenti senza modifica degli ambiti territoriali perimetrati dal vigente R.U., determinano la possibilità di procedere in base all’art. 30 della L.R. 65/2014, secondo la modalità semplificata;

- Considerato che gli uffici comunali preposti, hanno avviato le procedure per la predisposizione di detta variante, attivando in primo luogo il processo di assoggettabilità a VAS ai sensi degli artt. 22 e 23 della L.R. 10/2010, attraverso la stesura del “Documento preliminare di assoggettabilità” da parte del professionista incaricato della redazione della variante;

- Detto documento è stato sottoposto all’esame dell’ Autorità Competente, la cui composizione è stata formalizzata con Determinazione n. 284 del 03.11.2015 del Responsabile del Settore II Gestione del Territorio, che ha iniziato le consultazioni ed inviato il documento preliminare ai soggetti individuati competenti in materia ambientale, al fine di acquisire eventuali contributi;

- Alla luce dei contributi pervenuti, l’ Autorità Competente si è espressa, disponendo l’ ESCLUSIONE dalla procedura di VAS la variante semplificata al vigente R.U. di cui trattasi.

In ottemperanza a quanto previsto dall’art. 22 c. 5 della L.R. 10/2010, al fine di rendere pubblico la conclusione del procedimento di verifica di assoggettabilità, di seguito si allegano i verbali n. 1 e 2 dell’ Autorità Competente ed il documento “Relazione integrativa a seguito dei contributi pervenuti”, dai quali si evincono le motivazioni di escludere dalla procedura di VAS la variante al vigente R.U.

Allegato VERBALE N 1 (1,24 MB)
Allegato VERBALE N 2 (1,36 MB)
Allegato RELAZINE INTEGRATIVA A SEGUITO DEI CONTRIBUTI PERVENUTI (1,37 MB)

Tags: -